Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70

Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70

Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70

Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70
Google rassegna news 02/11/2007 | Googlisti.com

Tag Cloud

2006 ads applicazioni Attualità BarCamp blog blogosfera Comunicazione Curiosità dal Web documenti download estensione Eventi Firefox flickr free Gadget Gmail Gmail labs Google Google-Docs google-maps Greasemonkey GTalk Guide & Tutorial Internet ipod mappe Maps mobile Musica New Media online Programmi risultati-ricerca script tool tools Twitter Utilità video web2.0 Web 2.0 Windows youtube

Google rassegna news 02/11/2007

2 novembre 2007

ATTENZIONE: Questo articolo è stato scritto circa 5 anni fa. Alcuni links e argomenti trattati potrebbero non essere più validi.

Open SocialPrevisto per oggi il lancio Open Social, la “risposta aperta” di Google a Facebook, che vede alleati numerosi partners famosi, tra cui MySpace, XING, Friendster, hi5, LinkedIn, Plaxo, Newsgator and Ning. Con Open Social, Google apre un set di tre API per consentire agli sviluppatori di lavorare su tre funzioni fondamentali: profilo utente (user data), informazioni sugli amici (social graph) e attività, in modo tale che le applicazioni create siano compatibili e funzionanti su qualsiasi sito web del network.
Al momento l’indirizzo di Open Social dà un bel messaggio di errore 404, ma secondo le previsioni la nuova piattaforma dovrebbe poter essere accessibile entro oggi.

UPDATE: Open Social ufficialmente online!

Google Notebook aggiunge le etichette alle note inserite, il che consente di catalogare e filtrare con maggiore facilità i contenuti salvati. Anche l’estensione per Google Notebook è stata aggiornata con una nuova funzionalità: selezionare il testo in una pagina web e cliccare sulla piccola stellina per salvare come nota (via).

Badge vittima del PRSe pensi che Google abbia esagerato con le recenti correzioni al PageRank e ti ritieni una povera vittima della recente strage del PR, puoi inserire nel tuo blog un badge non ufficiale per comunicare al mondo la tua frustrazione! :P

Infine, ecco qualche immagine dei Googlers che celebrano la festa di Halloween (l’album completo lo trovate qui): enjoy!

costumed_pingpong.jpg dsc_0017.JPGdsc_0019.JPGdsc_0061.JPG

5 Commenti a “Google rassegna news 02/11/2007”


  1. zoe scrive:

    O.T. questo mio commento non c’entra niente ma ho fatto dei danni con Gmail e non ci levo le gambe da stamani …avrei tanto bisogno di voi … ^^


  2. Lore scrive:

    Wow, ma hanno integrato i Bookmarks dentro a Notebook? Interessantissimo. Solo che l’organizzazione non è chiara. Li hanno inseriti sotto la voce “Non archiviate” e non si capisce bene cosa dovremmo fare, se lasciarli cioè così come sono o modificarli/riorganizzarli.


  3. googlista scrive:

    @zoe dicci dicci, se ti possiamo aiutare…

    @Lore gi , è vero: invece che “non archiviate” potevano chiamare la cartella direttamente “Segnalibri”, no?!


  4. scruch scrive:

    Ciao,
    ho provato a contattarvi con il modulo “contatti” ma non sembra funzionare molto.
    quindi vi commento direttamente qua:
    http://images.google.com/imagelabeler/

    ne avete gi parlato ? .. interessante.. bisogna sapere un pò di inglese..ma ho gi fatto parring e guadagnato diversi punti


  5. googlista scrive:

    nessun messaggio ricevuto…strano, verificheremo!
    cmq sì, avevamo gi parlato di Image Labeler un po’ di tempo fa, in questo articolo!

    :)

Scrivi un commento

Note: This post is over 5 years old. You may want to check later in this blog to see if there is new information relevant to your comment.