Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70

Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70

Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70

Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70
Meno sette al RomeCamp | Googlisti.com

Tag Cloud

2006 ads applicazioni Attualità BarCamp blog blogosfera Comunicazione Curiosità dal Web documenti download estensione Eventi Firefox flickr free Gadget Gmail Gmail labs Google Google-Docs google-maps Greasemonkey GTalk Guide & Tutorial Internet ipod mappe Maps mobile Musica New Media online Programmi risultati-ricerca script tool tools Twitter Utilità video web2.0 Web 2.0 Windows youtube

Meno sette al RomeCamp

14 novembre 2008

ATTENZIONE: Questo articolo è stato scritto circa 5 anni fa. Alcuni links e argomenti trattati potrebbero non essere più validi.

Banner RomeCamp 2008

Banner RomeCamp 2008

Manca appena una settimana al BarCamp romano, probabilmente l’ultima non conferenza del 2008, che farà convergere nella capitale una gran bel numero di persone il 21 e 22 novembre.

Promosso su tutti fronti, dal classico wiki al blog ufficiale fino all’immancabile gruppo di Facebook, il RomeCamp sta creando grandi aspettative, sia per il tema scelto, sia per la struttura che si sta cercando di dare ad un evento nato come “non strutturato”.

Come sostiene Alessio, il format BarCamp sembra essere ormai ad un bivio: morire oppure cambiare formula. Nicola Mattina, con la sua Elastic e Digital PR, hanno appunto cercato un compromesso per ridurre “il divario fra il momento social (troppo tramezzin-cazzeggio-total) e il momento “impegnato” (troppo accademic-frontal-dupalle).” (cit. Biccio, era troppo bella!)

Cosa ci piace già del RomeCamp:

- il fil rouge che guida le discussioni, ovvero “Idee per il futuro: ambiente, tecnologia e società”

- il fatto che la discussione su alcuni temi proposti sia già cominciata in rete e, anzi, chiunque voglia fare un intervento è invitato a comunicarlo tramite breve presentazione pubblicata sul blog del RomeCamp, così da consentire a tutti di sapere in anticipo cosa andremo ad ascoltare

- la produzione video con canali live, che seguiranno, oltre alla plenaria, le tre sale del barcamp più lo studio esterno, dove si susseguiranno approfondimenti, interviste, happening vari. Fabrizio ci aveva parlato a Urbino della possibilità di riprendere e mandare in onda live non solo gli interventi in programma, ma anche i momenti più informali, quelle conversazioni spontanee dove si concentra gran parte del buzz.

A tutti i naviganti:
1. potete iscrivervi sul wiki del RomeCamp indicando in quale giornata sarete presenti
2. info, presentazioni, etc sul blog ufficiale
3. suggerimenti, dicussioni e contributi vari sul gruppo di Facebook - con annessi aggiornamenti dall’inarrestabile Antonella ;)

EVENTI CORRELATI

Reduce dal successo della BlogFest torna il FaiQuelCazzoCheTiPareCAMP – RomeCamp 2008 Edition: da un’idea di SenzaStile e Maxime la serata di sabato sarà animata da una BlogBeer a bordo di un bus inglese a due piani a zonzo per Roma. Già ci mordiamo i gomiti perchè non ci saremo, ma chi può corra ad iscriversi su wiki!

Ci si vede venerdì!

4 Commenti a “Meno sette al RomeCamp”


  1. Antonella scrive:

    Grazie ragazzi.
    Ci vediamo venerdì a Roma! :)


  2. biccio scrive:

    Voi preparate un siparietto googlisti da fare nello studio! vi aspettiamo :-)


  3. googlista scrive:

    massì, pensavamo a qualcosa stile Sandra-Raimondo. Che vita grama, che grama vita! :P


  4. biccio scrive:

    “casa googlisti”? beh, spettacolare, vi faccio trovare i pigiamini a righe e il letto matrimoniale!

Scrivi un commento

Note: This post is over 5 years old. You may want to check later in this blog to see if there is new information relevant to your comment.