Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70

Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70

Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70

Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70
Hotel Finder, il tool di Google per la ricerca hotel | Googlisti.com

Tag Cloud

2006 ads applicazioni Attualità BarCamp blog blogosfera Comunicazione Curiosità dal Web documenti download estensione Eventi Firefox flickr free Gadget Gmail Gmail labs Google Google-Docs google-maps Greasemonkey GTalk Guide & Tutorial Internet ipod mappe Maps mobile Musica New Media online Programmi risultati-ricerca script tool tools Twitter Utilità video web2.0 Web 2.0 Windows youtube

Hotel Finder, il tool di Google per la ricerca hotel

29 luglio 2011

ATTENZIONE: Questo articolo è stato scritto circa 3 anni fa. Alcuni links e argomenti trattati potrebbero non essere più validi.

Quale periodo migliore di quello in prossimità delle ferie per lanciare un tool di ricerca hotel? Google ha reso pubblico oggi Hotel Finder, ennesimo esperimento di ricerca dedicato esclusivamente a trovare l’albergo ideale per la propria vacanza.

Hotel Finder dispone ovviamente di alcune funzioni essenziali per la ricerca di alberghi quali: le recensioni di Google Places/Maps, un bel sistema di filtri per regolare i risultati di ricerca in base a prezzo per notte, stelle e valutazione degli utenti, na shortlist dove annotare tutti gli hotel papabili secondo le nostre necessità.

Ma le due funzioni più innovative e interessanti, secondo noi, sono:

- Compare fast, che permette di visualizzare le schede dgeli hotel nella stessa pagina, senza dover aprire ogni volta schede diverse

- Compare to typical, ovvero la possibilità di ordinare i risultati di ricerca in base alla percentuale (in più o in meno) del prezzo dell’hotel nelle date scelte rispetto alla sua tariffa ordinaria;

- mappa dell’area selezionata: Hotel Finder mostra un’area in evidenza sulla località che andiamo a scegliere, dandoci la possibilità di modificare manualmente la forma di quest’area, includendo o escludendo altre zone utili per la nostra ricerca.

L’esperimento Hotel Finder è utile solo se dovete andare negli USA, dato che il tool non elabora (per ora) ricerche al di fuori degli States…

1 Commento a “Hotel Finder, il tool di Google per la ricerca hotel”


  1. Fattore Zero scrive:

    Buon post,
    ma, come avete già scritto, per l’Italia occorrerà un po di tempo : ” Sorry, locations outside the U.S. are currently not supported.”

Scrivi un commento

Note: This post is over 3 years old. You may want to check later in this blog to see if there is new information relevant to your comment.