Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70

Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70

Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70

Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70
Roomorama: viaggiare low cost senza rinunciare a qualità e sicurezza | Googlisti.com

Tag Cloud

2006 ads applicazioni Attualità BarCamp blog blogosfera Comunicazione Curiosità dal Web documenti download estensione Eventi Firefox flickr free Gadget Gmail Gmail labs Google Google-Docs google-maps Greasemonkey GTalk Guide & Tutorial Internet ipod mappe Maps mobile Musica New Media online Programmi risultati-ricerca script tool tools Twitter Utilità video web2.0 Web 2.0 Windows youtube

Roomorama: viaggiare low cost senza rinunciare a qualità e sicurezza

14 ottobre 2011

ATTENZIONE: Questo articolo è stato scritto circa 3 anni fa. Alcuni links e argomenti trattati potrebbero non essere più validi.

Nei giorni scorsi abbiamo avuto la possibilità di scoprire qualcosa in più su Roomorama, piattaforma web attraverso cui i viaggiatori possono affittare per brevi periodi (da 1 a 90 giorni) case e appartamenti di livello medio-alto direttamente dai privati.

Un gemello di Airbnb? vi starete chiedendo. Non proprio!
Innanzitutto la partenità di Roomorama, che oggi ha sede a Singapore, è dell’italianissimo Federico Folcia, co-founder insieme a Jia En.
Il livello degli oltre 30.000 appartamenti affittabili, poi, è decisamente più alto del main competitor Airbnb. Economici sì, ma con un occhio alla qualità dei luoghi che ospitano i viaggiatori.
L’aspetto stesso del sito, completamente rinnovato, rispecchia alla perfezione questo orientamento verso i business travellers e il livello professionale dei servizi offerti.

How Roomorama Works from Roomorama on Vimeo.

Qualche altra peculiarità ce la racconta direttamente Federico:

  • Roomorama sta crescendo notevolmente nel contesto asiatico, soprattutto in paesi come Cina, Indonesia e Thailandia;
  • la maggior parte del nostro inventario è costituita da case e appartamenti interamente affittati all’ospite (il proprietario non vive nella casa/appartamento durante il soggiorno), quindi non c’è quasi mai interazione fra l’ospite e il proprietario, se non durante il check in/out;
  • lavoriamo prevalentemente con proprietari e costruttori con un portafoglio di parecchi immobili: anziché cercare 50 proprietari che affittano casa saltuariamente ci rivolgiamo a un professionista che affitta 50 appartamenti/case per brevi periodi durante tutto l’anno;
  • grande risalto e’ dato alla sicurezza: Roomorama utilizza un sistema di “codice di pagamento” per cui il proprietario viene pagato solo nel momento in cui il check in avviene con successo;
  • Roomorama fa uno screening dell’ospite cosi come del proprietario PRIMA che venga effettuato il check in, stipulando un vero e proprio contratto di affitto fra le 2 parti.

Roomorama ha attivato anche dei “programmi” per agevolare il viaggiatore durante i suoi soggiorni:

  • il programma Perks da la possibilità a ospiti e proprietari di godere degli sconti e dei vantaggi offerti dalle collaborazioni di Roomorama con servizi locali (palestre, ristoranti, imprese di pulizia,noleggio telefoni cellulari…)
  • il programma Business Concierge facilita la ricerca e la prenotazione di alloggi alle piccole e medie imprese offrendo persino prezzi piu’ vantaggiosi

C’è anche un sito partner molto interessante, How not to be a tourist, che spiega come integrarsi nelle mete dei nostri viaggi senza sentirsi un pesce fuor d’acqua.

Alla base di Roomorama, infatti, c’è l’obiettivo di aiutare chi viaggia a sentirsi a casa in qualunque posto del mondo, attraverso una struttura confortevole e ritagliata sulle esigenze dell’ospite.
Se la tecnologia ha aiutato e incentivato la rivoluzione culturale che sta alla base di questo tipo di turismo, la qualità del servizio offerto è sicuramente la carta vincente per distinguersi dai competitors e garantire agli utenti un’esperienza piacevole. Da provare alla prima occasione!

Per saperne di più e non perdere contest e giveaway segui Roomorama sul blog, Facebook e Twitter!

1 Commento a “Roomorama: viaggiare low cost senza rinunciare a qualità e sicurezza”


  1. Tristan scrive:

    I am glad you wrote about Roomorama. I have used them once and LOVED the experience of living like a local. Very easy to book and many listings in big cities too. I would write about them if I had a website!

Scrivi un commento

Note: This post is over 3 years old. You may want to check later in this blog to see if there is new information relevant to your comment.