Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70

Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70

Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70

Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70
Eventi | Googlisti.com
Articoli recenti

Come ti invito all’evento direttamente da Gmail

16 aprile 2010

ATTENZIONE: Questo articolo è stato scritto circa 4 anni fa. Alcuni links e argomenti trattati potrebbero non essere più validi.

Inviaare invito via gmail

Inviaare invito via gmail

Gmail ha introdotto un’integrazione ancora più efficace con Google Calendar: quando andiamo a comporre un nuovo messaggio, accanto al link di inserimento allegati troviamo una nuova opzione per l’invio di inviti.

Al clic su “Inserisci invito“, Gmail apre una finestra di dialogo con un’interfaccia che ci consente di creare un nuovo evento del calendario, scegliere data e ora, inserire location e descrizione e scegliere un calendario per l’evento.
La cosa intelligente è che, se i destinatari sono nostri contatti di Google, Gmail ci permette a verificare la loro disponibilità abilitandoci alla visualizzazione delle attività programmate (purché abbiamo il permesso di accedere ai calendari condivisi o pubblici).

aggiungi l'evento al calendario

aggiungi l'evento al calendario

Dopo aver inserito tutti i dettagli, l’evento viene integrato automaticamente nel corpo dell’email e-mail, avendo ancora la possibilità di modificarne i dettagli o rimuoverlo.

Chi riceve il messaggio di posta si trova l’invito e un link diretto per aggiungere l’evento al proprio calendario. Comodo, no? ;)

Pianificare più facilmente eventi in GCal con Sneak Preview

30 novembre 2009

ATTENZIONE: Questo articolo è stato scritto circa 5 anni fa. Alcuni links e argomenti trattati potrebbero non essere più validi.

Google Calendar ha invitato alcuni utenti a testare una nuova funzionalità chiamata Sneak Preview, che consente di visualizzare un’anteprima dei calendari dei tuoi amici, mentre stai creando un tuo evento. Attualmente, in Labs il gadget “Free or Busy” consente già di verificare la disponibilità degli amici per un evento creato.
Tuttavia, quando si tratta di pianificare un appuntamento futuro, prima di creare l’evento sarebbe comunque necessario passare a una data successiva e verificare il calendario del proprio amico per assicurarsi che l’ospite sia libero in quel momento particolare.

Con Sneak Preview, potremo essere in grado di visualizzare in anteprima il calendario del nostro contatto su un nuovo mini-calendario nella schermata “Crea evento”.
Ciò rende la pianificazione molto più semplice, consentendo di vedere quando le persone sono libere, e se la data proposta sarebbe in conflitto con eventi già programmati.
Questa infatti viene evidenziata con un box trasparente in sovraimpressione (trascinabile col drag & drop). Man mano che si aggiungono gli ospiti al nostro evento, ci viene mostrato il loro calendario e possiamo visualizzare le loro attività pianificate per il futuro lungo il lato destro del nostro calendario. Passando col mouse sopra ogni attività, possiamo vederne ulteriori dettagli in una piccola finestra pop-up.

Sneak Preview, tuttavia, potrebbe non essere utile per gli utenti che possiedono diversi calendari (ad esempio uno per lavoro e uno personale), in quanto attualmente c’è un limite reale, ovvero viene mostrato solo il nostro calendario predefinito.

Per poter provare la nuova funzione, dovreste vedere un link nella pagina “Crea evento” (vedi screenshot).

calendar Sneak Previeew

calendar Sneak Previeew

E ora sincronizziamo gli eventi di Facebook con Google Calendar

7 marzo 2009

ATTENZIONE: Questo articolo è stato scritto circa 5 anni fa. Alcuni links e argomenti trattati potrebbero non essere più validi.

L’esplosione della “socialità” ci ha portati pian piano a ricorrere a così tanti web tools per migliorare la produttività ed ottimizzare le delle nostre attività, da rendere quasi complicato gestirli tutti contemporaneamente. E visto che sarebbe impensabile avere un’altra applicazione per gestirli tutti, semplicemente è il caso di fare un po’ di sincronizzazione.

Cominciamo, ad esempio, col sincronizzare il calendario di eventi di Facebook con Google: è una procedura semplicissima che richiede davvero pochi minuti!

Gli eventi di facebook

Gli eventi di facebook

Nel nostro account di Facebook, alla sezione Eventi facciamo click sul link Esporta Eventi e copiamo l’URL che ci viene indicato.

Aggiungi URL

Aggiungi URL

Dopo il login in Google Calendar, nel box Altri calendari selezionamo Aggiungi>Aggiungi URL ed incolliamo l’indirizzo precedentemente copiato da Facebook.

In pochi secondi gli eventi salvati in Facebook vengono integrati anche in Google Calendar e, ovviamente, ad ogni nuova attività del primo corrisponde l’aggiornamento del secondo. La cosa utile è che non vengono sincronizzati tutti gli eventi, ma solo quelli in cui abbiamo previsto la nostra presenza (forse parteciperò/perteciperò).

Di default, il calendario viene aggiunto come privato e visibile solo a noi, ma se vogliamo renderlo pubblico o condividerlo con altri utenti, ricordiamoci di spuntare l’opzione “Vuoi impostare il calendario come accessibile pubblicamente?” al momento del copia/incolla dell’URL.

Questa e tantissime altre informazioni interessanti sul social network del momento potete trovarle su Inside Facebook.

La valigia sul letto

12 agosto 2008

ATTENZIONE: Questo articolo è stato scritto circa 5 anni fa. Alcuni links e argomenti trattati potrebbero non essere più validi.

Dopo una breve (ma intensa) settimana di ferie, già ricominciamo a pianificare nuove partenze!

La stagione si preannuncia densa di eventi: sperando di riuscire a non perderci nulla, vi invitiamo a segnalarci anche altri incontri, barcamp, conferenze, cene e chi più ne ha più ne metta!

Sempre meglio che lavorare… :P

Va ora in onda la blogosfera

2 marzo 2008

ATTENZIONE: Questo articolo è stato scritto circa 5 anni fa. Alcuni links e argomenti trattati potrebbero non essere più validi.

Se non avete ascoltato quanto si è detto durante la puntata di Porta a Porta del 21 febbraio 2008, non potete perdervi questo video.

Se vi siete persi le reazioni della blogosfera a queste parole, non potete non leggere la lettera aperta che Stefano Quintarelli ha inviato al Dott. Vespa.

web to webSe, per una sera, volete essere non solo spettatori, ma protagonisti di una trasmissione piuttosto speciale, lasciate spenta la tv e venite su questo canale: il tema è “La settimana corta di Vespa e la coda lunghissima della blogosfera – come la disinformazione generalista riesce ad aggregare le conversazioni dal basso nella blogosfera italiana”.

Web a Web è una conversazione informale, dal basso, che potete seguire in video, sul web, e dove potete interagire attraverso una chat pubblica di Skype. I preparativi fervono, ci siamo quasi…

Ci vediamo stasera ore 22/22:30 su Mogulus!

Come si localizzano gli eventi del calendario sulle mappe di Google

12 febbraio 2008

ATTENZIONE: Questo articolo è stato scritto circa 5 anni fa. Alcuni links e argomenti trattati potrebbero non essere più validi.

Il calendario di Google offre diverse opzioni di utilizzo:
1. annotazione degli eventi nella propria pagina personale;
2. condivisione pubblica oppure solo con altri utenti “autorizzati”;
3. stampa del calendario in base alle opzioni di visualizzazione;
4. integrazione del calendario sul proprio blog con ampia personalizzazione via copia/incolla del codice.

Il sito OUseful Info propone anche un semplice tutorial per ottenere un’integrazione tra Google Calendar e le mappe, passando per Yahoo Pipes: la procedura non è difficile e, anzi, è una valida soluzione per localizzare visivamente sul territorio tutti gli eventi che abbiamo salvato nel nostro calendario (purchè sia PUBBLICO).

Selezionare le impostazioni calendarioCominciamo dal calendario:
1. dal menu a tendina visibile al clic della freccetta accanto ai calendari nella propria pagina di Google Calendar, selezioniamo Impostazioni Calendario
2. in Indirizzo Calendario clicchiamo su XML e copiamo il link pubblico che ci viene mostrato.

Questo URL è essenzialmente un FeedRSS, al quale dobbiamo aggiungere coordinate spaziali trasformandolo in un geoRSS. In questo ci vengono in aiuto le Yahoo Pipes, attraverso un’applicazione nella quale andiamo ad inserire il Feed copiato facendo clic su Run Pipe.

(continua…)

Piùblog(camp) per tutti

7 dicembre 2007

ATTENZIONE: Questo articolo è stato scritto circa 5 anni fa. Alcuni links e argomenti trattati potrebbero non essere più validi.

Nell’ambito della Fiera della piccola e media editoria Più Libri Più Liberi, si svolge a Roma PiùBlog (ora Spazio blog di Splinder), evento che, nell’arco di tre dense giornate, accoglie al Palacongressi confronti, dibattitti, presentazioni tenute da personaggi autorevoli della blogosfera italiana e non.

Si parla di blog in tutte le salse: dall’aspetto psicologico a quello politico, passando per il marketing e le strategie aziendali. Insomma un evento degno di nota a cui siamo costretti a rinunciare con vero rammarico (maledetto lavoro…)!

PiùBlog CampIn compenso, non mancheremo al PiùBlog Camp, domenica 9 dicembre, il quarto barcamp romano “per chiudere l’anno in bellezza e fare un bilancio”. Non si può negare che il 2007 sia stato un anno davvero significativo per la blogosfera italiana, che nella formula Barcamp ha trovato uno splendido mezzo di incontro, scambio e condivisione, testimoniato dalla elevata partecipazione di bloggers (e non solo) ai numerosissimi camp spuntati come funghi in tutta la penisola!

Il PiùBlogCamp 2007 vuol tirare le somme di un anno di barcamp, chiamando a raccolta i barcampers per lanciare le idee verso il 2008 e continuare a “fare rete” anche al di fuori degli “addetti ai lavori”.

Sul wiki trovate tutte le informazioni per arrivare; e poi ci sono i libri a prezzo di fiera…una buona occasione per le strenne di Natale!

Allora, ci vediamo al barcamp? :)

Blogger + Google per l’ambiente

15 ottobre 2007

ATTENZIONE: Questo articolo è stato scritto circa 5 anni fa. Alcuni links e argomenti trattati potrebbero non essere più validi.

Bloggers Unite - Blog Action Day Programmata da tempo, si svolge oggi in contemporanea in tutto il mondo l’iniziativa Blog Action Day, il cui scopo è quello di convogliare l’attenzione dei lettori di tutti i Paesi su un tema unico, l’ecologia, raccontata attraverso milioni di opinioni e voci sul web: quelle dei blogger, ovviamente.

Puoi partecipare al Blog Action Day semplicemente iscrivendo il tuo sito e, nella giornata odierna, informare i tuoi lettori e discutere di iniziative legate alla tutela ambientale, notizie, idee, curiosità, etc. Oppure puoi fare un’offerta economica all’associazione o semplicemente promuovere l’iniziativa diffondendo la voce dal tuo blog.

Noi vi raccontiamo che cosa si è inventato Google per l’occasione (via Greenplanet): nei due giorni trascorsi Google, in partnership con l’UNEP, ha mobilitato googlers, amici, famiglie e semplici appassionati per pulire parchi, spiagge, piste ciclabili ed altri luoghi pubblici in un Weekend internazionale di raccolta dei rifiuti.

Google organizza il weekend di raccolta rifiutiOltre l’importanza etica dell’iniziativa, Google, come al solito, lascia la sua impronta aggiungendo l’idea di geolocalizzare ciascun progetto per creare una mappa internazionale di tutti gli interventi. Ogni gruppo di lavoro, infatti, può creare una mappa personale del proprio percorso ed inviarla a Google per comporre un itinerario globale, attualmente già pubblicato online.

(continua…)