Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70

Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70

Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70

Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70
Evernote | Googlisti.com
Articoli recenti

In morte di Google Notebook (e compagnia bella)

16 gennaio 2009

ATTENZIONE: Questo articolo è stato scritto circa 5 anni fa. Alcuni links e argomenti trattati potrebbero non essere più validi.

Stop button

Stop button

La chiusura di ben 3 uffici e la notizia della frenata alle assunzioni, lascerebbero supporre che la crisi abbia bussato anche alle porte del Googleplex. Tanto più se aggiungiamo lo stop messo ad alcuni dei servizi che conosciamo da tempo, come Google Video, Notebook e Jaiku.

A bene vedere, tuttavia, le applicazioni in oggetto sono ferme già da un bel po’ di tempo, non avendo riscosso successo o non rispondendo più alla strategia di sviluppo di Google. Prendiamo ad esempio Google Video: dopo l’acquisizione di YouTube, Google Video è stato lentamente trasformato in un motore di ricerca video, dove si potevano ancora caricare filmati senza limiti di durata. Tuttavia l’ascesa di YouTube, sostenuta anche da continui aggiornamenti ed evoluzioni, è stata inarrestabile, tanto che la decisione più saggia pare proprio essere lo stop allo sviluppo: entro breve GVideo interromperà il supporto al caricamento di filmati, ma senza rimuovere i contenuti esistenti.

Con la stessa prassi saranno “congelati” Google Catalog, un archivio di cataloghi di prodotti il cui ultimo aggiornamento risale al 2006; Dodgeball (mai utilizzato), un social network per fruizione da dispositivi mobili acquistato nel 2005, Mashup Editor, che verrà sostituito da App Engine; Jaiku, un servizio di microblogging che noi, personalmente, utilizzammo all’inizio per poi subito abbandonarlo in favore dell’accoppiata Twitter + Tumblr. Avendo aggregato su Jaiku veri feed, nel nostro caso, il sito non è mai stato nulla più che un replicatore di contenuti pubblicati su altri servizi di microblogging, quindi la notizia della sua chiusura ci lascia piuttosto indifferenti.

(continua…)