Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70

Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70

Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70

Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70
Excel | Googlisti.com
Articoli recenti

Le formule da sapere per un utilizzo avanzato di Google Spreadsheets

24 febbraio 2010

ATTENZIONE: Questo articolo è stato scritto circa 4 anni fa. Alcuni links e argomenti trattati potrebbero non essere più validi.

Antonio Lupetti ha stilato un interessantissimo elenco di formule per attuare operazioni complesse con Google Spreadsheet.
Eccone qualche esempio:

FILTRO
Questa formula restituisce una versione filtrata dell’array di origine.

=filter(range; condition1, condition2,…)

formula filtro

formula filtro

Nell’immagine sono stati filtrati tutti i valori contenuti nella colonna A (range A2:A12) superiori a 37.

Copia e incolla la formula nella cella B2:
= filter (A2: A12; A2: A12> 37)

Si possono anche utilizzare più condizioni per filtrare una matrice di origine:
= filter (A2: A12; A2: A12> 37; A2: A12 <60)
In questo caso la formula restituisce tutti i valori contenuti nell’intervallo A2: A12 superiori a 37 e inferiori a 60.

CONCATENARE
Questa funzione unisce le stringhe di testo contenute in celle diverse in una stringa unica.

=concatenate(text1, text2, text3,…)

formula concatenare

formula concatenare

Ad esempio, per concatenare tutti i valori contenuti nelle celle A2, A3, A4 in una sola stringa, copia e incolla questa formula nella cella B2:
= concatenate (A2, A3, A4)

Se si vuole separare ogni singolo valore con uno spazio (la cella B3), utilizzare questa formula:
= concatenate (A2, “”, A3, “”, A4)

SINISTRA E DESTRA
Left estrae una sottostringa da una stringa, partendo dal carattere più a sinistra.

= left (testo, numero)

Right estrae una sottostringa da una stringa, partendo dal carattere più a destra.

= right (testo, numero)

funzione destra sinistra

funzione destra sinistra

Esempio: se si vuole estrarre il nome “Jack” dalla cella A2, copiare e incollare il seguente formula nella cella B2:
= left (A2; 4)

Se si desidera estrarre il cognome “Bauer” dalla cella A3, copiare e incollare il seguente formula nella cella B3:
= right (A3; 5)

È inoltre possibile utilizzare la seguente formula per estrarre dinamicamente il nome da una matrice di valori multipli (Jack Bauer, Gregory House, Christian Troy, …):
= left (A2; find ( “”, A2, 1) -1)

GOOGLE LOOKUP
Questa formula cerca di trovare i valori per alcuni elementi noti riguardo cose specifiche.

= GoogleLookup (entità, attributi)

google lookup

google lookup

Es. se vogliamo trovare i paesi della città elencate nella colonna A, copiare e incollare il seguente formula nella colonna B:

= GoogleLookup (A2; “country”)

È possibile accedere ad alcune tipologie di soggetti, come i paesi e territori (popolazione, la più grande città), fiumi (origine, lunghezza), attori e musicisti (data di nascita, nazionalità), pianeti, etc. Questa funzione è attualmente supportata solo in lingua inglese (maggiori info nella pagina di documentazione)

30 applicazioni online che minacciano Microsoft

29 giugno 2007

ATTENZIONE: Questo articolo è stato scritto circa 5 anni fa. Alcuni links e argomenti trattati potrebbero non essere più validi.

Google a parte, che sta costruendo una vera e propria suite di applicazioni online tali da far concorrenza agguerrita al pacchetto Office, allo stato attuale esistono così tanti servizi online da poter tranquillamente abbandonare i nostri “vecchi” programmi, sostituendoli con applicazioni gratuite utilizzabili via browser.
Mashable ha stilato un elenco interessante delle killer application più pericolose per Microsoft, suddividendole per categorie di prodotti! Sicuramente c’è molto di più: aiutateci ad arricchire la lista!

icona di Microsoft WordBersaglio: Microsoft Word

Google Docs, editor testuale di Google, integrato con le altre applicazioni, accessibile via Google Account. Recentemente migliorato nell’interfaccia, anche con l’aggiunta delle cartelle (ed anche del cestino), offre ora una gestione dei documenti decisamente buona.

Buzzword, editor word costruito su Adobe Flex, attualmente in beta privata.

Writeboard, progettato per l’utilizzo multiplo da parte di più utenti, mantiene il focus sulla condivisione e collaborazione.

ThinkFree, la versione online di Microsoft Word.

icona di Microsoft ExcelBersaglio: Microsoft Excel

Google Spreadsheet, l’applicazione di Google per fogli di calcolo, non con tutte le caratteristiche di Excel, ma più che sufficiente per le operazioni fondamentali.

Zoho Sheet, meno funzioni di Excel.

EditGrid, non proprio un sostituo di Excel, dà più attenzione all’aspetto grafico e collaborativo.

ThinkFree Calc, la versione online di Excel.

(continua…)