Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70

Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70

Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70

Warning: get_class() expects parameter 1 to be object, string given in /home/googlist/public_html/wp-content/plugins/wp-post-thumbnail/wppt.php on line 70
Resize | Googlisti.com
Articoli recenti

Resize veloce delle immagini con Shrink-o-matic

11 giugno 2008

ATTENZIONE: Questo articolo è stato scritto circa 5 anni fa. Alcuni links e argomenti trattati potrebbero non essere più validi.

Il ridimensionamento delle immagini prima della pubblicazione sul web (che sia su un blog o come allegati delle email) è un’attività talmente frequente che, almeno in questi casi, non dovrebbe richiedere troppa difficoltà e, dunque, non dovrebbe costringere gli utenti ad aprire Gimp o Photoshop per un semplice resize.

L’ultima applicazione desktop che abbiamo trovato ed usiamo con soddisfazione è Shrink-o-matic, un tool in AIR dall’interfaccia essenziale ed estremamente semplice da usare, anche per chi non ha molta padronanza di questo genere di applicazioni.

shrink-o-matic per il resize delle immaginiShrink-o-matic infatti supporta il drag & drop (trascinamento) delle delle immagini al suo interno e, in pochi secondi, realizza una copia autorinominata del file, posizionandola nella stessa directory di provenienza.

Le impostazioni permettono di scegliere:
- dimensioni di output (fisse oppure in proporzione);
- il nome dell’immagine ridimensionata (se scegliamo di usare lo stesso nome dell’originale, il file viene sovrascritto);
- formato di output (JPG, GIF, PNG, originale).

Shrink-o-matic funziona soltanto con Adobe AIR installato, ma non preoccupatevi: quando arrivate sul sito per il download, se AIR non viene trovato siete condotti attraverso una velocissima installazione e poi si procede con Shrink-o-matic.

Voto positivo per la semplicità d’uso, la fluidità dei comandi, il drag & drop.

Il ridimensionamento intelligente delle immagini è già possibile sul web

1 ottobre 2007

ATTENZIONE: Questo articolo è stato scritto circa 5 anni fa. Alcuni links e argomenti trattati potrebbero non essere più validi.

il logo di RsizrRidimensionare le immagini con una certa consapevolezza ed attenzione al contenuto è una possibilità più vicina di quanto immaginavamo quando abbiamo mostrato il video-demo del nuovo algoritmo “seam carving“, sviluppato da Shamir e Avidon (subito assunto da Adobe).

A poche settimane dalla notizia, in rete è già comparso un sito che consente di ridimensionare le immagini sfruttando proprio questo algoritmo: Rsizr è una web application in Flash che permette di caricare le nostre immagini dal pc e manipolarne la dimensione attraverso diversi strumenti.

Il resizing è il ridimensionamento tradizionale della foto, mentre il retargeting è un procedimento più sofisticato che, sfruttando proprio il seam carving, rimuove (o aggiunge) pixel considerati “inutili”. La scarsa importanza di un pixel viene misurata in relazione al contrasto con i pixel vicini e sulla base di questo dato l’algoritmo consente di riproporzionare un’immagine mantenendo il più possibile inalterato il soggetto principale. In altre parole, il retargeting tiene conto in una certa misura del contenuto dell’immagine stessa, modificando solamente le aree considerate superflue!

(continua…)

Un giorno ridimensioneremo le immagini così

29 agosto 2007

ATTENZIONE: Questo articolo è stato scritto circa 5 anni fa. Alcuni links e argomenti trattati potrebbero non essere più validi.

Semplicemente strabiliante!
Il video sottostante presenta il funzionamento di un nuovo algoritmo di ridimensionamento “intelligente” delle immagini, sviluppato dal Dr. Ariel Shamir e dal Dr. Shai Avidan (Adobe). Questa futura funzionalità consentirebbe il restringimento di una foto coerentemente al contenuto dell’immagine stessa (scarica il pdf Content-Aware Image Resizing Paper)!

In attesa di questa straordinaria possibilità, possiamo sfruttare alcuni programmini o applicazioni web per effettuare facilmente il resize delle nostre immagini, utile spesso quando dobbiamo inserirle nel corpo di un post o semplicemente inviarle via mail.

SUL WEB:

Quick Thumbnail ridimensiona le immagini in percentuale, in base a dimensioni fisse oppure a formati standard, dall’icona all’avatar fino alla grandezza monitor

ResizeYourImage ci conente di caricare la nostra foto, giocare con i pulsanti di zoom in/out e muovere le frecce poste su ciascun lato per ottenere la dimensione voluta: spostando poi la “cornice” sull’immagine, possiamo scegliere l’area da salvare e scaricare cliccando sul bottoncino arancione
(continua…)

Come evitare il ridimensionamento delle finestre di navigazione

25 marzo 2007

ATTENZIONE: Questo articolo è stato scritto circa 5 anni fa. Alcuni links e argomenti trattati potrebbero non essere più validi.

Vi capita mai che, visitando alcuni siti -spesso di webdesign, con pagine di loading ed animazioni in flash- la finestra del browser si ridimensiona improvvisamente?
Un effetto inutile ed odioso che in Firefox possiamo evitare in poche semplici mosse:

FirefoxWINDOWS
1. Apriamo Firefox e clicchiamo su Strumenti>Opzioni
2. Nella scheda Contenuti, avendo la casella di attivazione Javascript spuntata, clicchiamo su Avanzate
3. Deselezioniamo la voce Spostare o ridimensionare le finestre esistenti

La stessa procedura può essere applicata anche in OSX e Linux, sempre deselezionando la stessa voce dal menu di preferenze.
Non avendo trovato finora un’estensione che risolvesse quest’azione fastidiosa, la mini-guida suggerita da Downloadsquad ci sembra la soluzione più facile ed efficace!

MyPictr crea la nostra foto “sociale”

7 novembre 2006

ATTENZIONE: Questo articolo è stato scritto circa 5 anni fa. Alcuni links e argomenti trattati potrebbero non essere più validi.

Avete bisogno di una foto veloce per il vostro social network? Non volete perder tempo a ridimensionare, ruotare, modificare?
MyPictr può essere un valido aiuto in poche, facilissime mosse.

MyPictr.pngEffettuiamo l’upload di un’immagine, che sarà visualizzata in un riquadro di lavoro online; selezioniamo il livello di zoom e le dimensioni, che possono essere impostate sia manualmente, sia scegliendo i formati standard per i più noti social networks (YouTube, MySpace, Friendster, Technorati, Digg…), clicchiamo il pulsante pictrit ed otteniamo subito la nostra foto perfettamente ridimensionata, che possiamo scaricare entro 10 minuti di tempo (i gestori assicurano che le immagini vengono rimosse dal loro server ed hanno posto un limite entro cui poter salvare la foto ridimensionata).

Un’altra applicazione online per ridimensionare velocemente le immagini è Quick Thumbnail, che ha la particolarità di poter scegliere se ridurre il formato della foto caricata in dimensioni fisse o in percentuale; inoltre, selezionando diversi formati, potete effettuare un resize multiplo in un solo click.